MEDICINA ESTETICA

Cosa significa prendersi cura del proprio volto e del proprio collo?

Prendersi cura del proprio viso e del proprio collo significa intraprendere un percorso per ottenere un aspetto più tonico e giovane.

Il viso e il decoltè sono le parti di noi che più mostriamo e che meglio ci rappresentano.

Le Terapie Estetiche del volto e del collo proposte potranno contribuire alla realizzazione di questo percorso attraverso quattro fasi in successione:

  • Analisi facciale globale statica e dinamica e analisi del collo, che evidenzierà le criticità esistenti in funzione dello stato della cute e della età del paziente;
  • Analisi delle caratteristiche generali della pelle, indispensabile per calibrare le possibili terapie;
  • Condivisione della strategia terapeutica, da definire integrando l’esperienza del medico con le aspettative del paziente;
  • Attuazione della terapia, opportunamente monitorizzata

Nello Studio Bertuzzi a Roma Furio Camillo il vostro sorriso sarà incorniciato dal vostro viso nella sua forma migliore, mostrando un aspetto armonioso, giovane e sano.

Le Terapie proposte per la cura del volto e del collo sono di differente natura e, in funzione della strategia terapeutica prescelta, potranno essere usate sinergicamente oppure singolarmente.

 

 

 

I Filler

 

Il filler intradermico è una terapia basata sull' infiltrazione, attraverso l’uso di microaghi o di cannule, di Acido Ialuronico e di altre sostanze idrofile (che richiamano acqua) che riarmonizzano i volumi del viso con conseguente distensione delle rughe e sostegno ai tessuti che hanno perso tono.

Le infiltrazioni sono eseguite sulla base di una mappatura del viso che identifica le aree critiche di ciascun paziente.

Molte sono le aree che possono essere trattate e, in sinergia con altri trattamenti, danno grandi benefici armonizzando il volto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Peeling

E’ un trattamento finalizzato a migliorare e levigare l’aspetto della cute attraverso la rimozione delle cellule morte dello strato corneo dell’epidermide.

Il peeling prevede la preparazione della cute e l’applicazione di sostanze chimiche contenenti principi attivi selezionati in funzione del tipo di pelle del paziente.

Terminato il loro tempo di applicazione (dai 3 ai 5 minuti) la cute viene detersa e massaggiata con sostanze idratanti.

 

 

Tossina Botulinica

Si tratta di una terapia specifica per le rughe di espressione, ovvero le rughe determinate dall’ azione dei muscoli mimici del volto che con gli anni marcano il viso anche a riposo.

La terapia induce un rilassamento di questi muscoli, con conseguente effetto distensivo della ruga stessa e ringiovanimento della espressione facciale.

Questa terapia è particolarmente indicata per le regioni frontali, glabellari (le rughe sopra la attaccatura del naso, tra le sopracciglia), perioculari (le zampe di gallina) e perilabiali meglio note come codice a barre.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Plasmaexeresi

 

Questa terapia si avvale della tecnologia chiamata ELETTROCHIRURGIA NON ABLATIVA che utilizza gas ionizzati presenti nell ’aria inducendo la sublimazione (passaggio dallo stato solido a quello gassoso) delle parti cutanee in eccesso. Questa tecnologia riduce al minimo i disagi e i rischi per il paziente, evitando anestesie con ago e siringa, eliminando qualsiasi incisione cutanea e quindi punti di sutura. La guarigione è più rapida e sono minimi e temporanei i segni dell’intervento. Offre inoltre la possibilità di intervenire con una progressione modulata in funzione dei risultati ottenuti.

Questa terapia ha molteplici indicazioni:

  • Eliminazione delle macchie chiare e scure della pelle del viso e delle mani
  • Xantelasmi (Accumuli di grasso superficiali che appaiono come placche o noduli giallastri)
  • Eliminazione di tatuaggi
  • Blefaroplastica (riconfigurazione delle palpebre non ablativa)
  • Eliminazione di rughe, verruche, ipercheratosi, fibromi, cicatrici post acneiche

 

Carbossiterapia

La Carbossiterapia è una tecnica medica che consiste nella microiniezione localizzata di anidride carbonica medicale, somministrata per via sottocutanea e intradermica tramite un sottilissimo ago. Il trattamento è totalmente sicuro per il paziente poiché l’anidride carbonica iniettata è atossica, compatibile con l’organismo umano che la produce costantemente e la elimina con la respirazione.

Gli effetti che produce sono comprovati da molte ricerche e sono principalmente:

  • l’aumento della biodisponibilità di ossigeno ai tessuti, con un aumento della velocità di flusso di sangue in periferia
  • rilascio di maggiori quantità di ossigeno nei tessuti da parte dell’emoglobina
  • stimolazione dei fibroblasti nella sintesi di collagene
  • neoangiogenesi, formazione di nuovi capillari, migliorando la circolazione periferica
  • attivazione recettoriale e lipolisi degli adipociti (cellule che accumulano i grassi in eccesso)

CAMPI DI APPLICAZIONE

  • Adiposità localizzate (doppio mento)
  • Rilassamento cutaneo
  • Anti-Aging
  • Acne

     

 

 

Laser a Diodi per l' epilazione permanente

Il Laser a Diodi è la tecnologia più efficace, sicura e veloce per i trattamenti di Epilazione Permanente

 

Il Laser a Diodi emette una luce monocromatica con una lunghezza d’onda di 808nm. Questa energia è molto selettiva, viene assorbita quasi esclusivamente dalla Melanina del pelo lasciando intatti i tessuti cutanei.

Grazie a questa alta elettività, la quantità di energia (Fluenza) necessaria ad ottenere una epilazione permanente è inferiore di oltre il 25% rispetto a quelle utilizzate per l’epilazione con luce pulsata.

I trattamenti con il laser sono quindi il trattamento di elezione per l’Epilazione del viso e del collo in quanto offrono una serie di vantaggi:

  • Bassa fotosensibilizzazione: si può fare l’epilazione in tutti periodi dell’anno con le giuste precauzioni (crema solare 50+ nei giorni successivi)
  • Lievi effetti collaterali: rossori e irritazioni cutanee sono lievi e di breve durata
  • Trattamento indolore e confortevole: grazie al raffreddamento della cute con un sistema ad alta efficienza l’unica sensazione che si avverte è di lievi punture in corrispondenza dei bulbi piliferi di maggiori dimensioni
  • Velocità di trattamento: questa generazione di Laser emette uno spot di 2 Cmq, l’emissione a spot consente di fare uno spazzolamento continuo e veloce della superficie da trattare senza interruzioni e tempi morti
  • Poche sono le patologie che ne impediscono l’esecuzione, per questa ragione viene raccolta una breve storia anamnestica prima di programmare il trattamento

I TRATTAMENTI VENGONO EFFETTUATI A DISTANZA DI UN MESE L’ UNO DALL’ALTRO E IN GENERE NE BASTANO DAI 4 AI 10.

Negli anni successivi al primo ciclo, per modifiche della situazione ormonale o per il persistere di un 20% della popolazione pilifera, possono essere necessari brevi cicli di richiamo.

 

 

Microneedling

Si tratta di una terapia di biostimolazione volta a rassodare la pelle attivando i fibroblasti presenti nello strato cutaneo ed inducendoli a produrre collagene, elastina e proteoglicani, tutte sostanze che consolidano la struttura della pelle.

Questa terapia viene eseguita utilizzando un rullo dotato di microaghi, che viene passato delicatamente sull' intera superficie cutanea del viso e del collo.

I microaghi operano sia meccanicamente sia favorendo la penetrazione di principi attivi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Biostimolazione - Bioristrutturazione

L’ obiettivo di questa terapia è migliorare il metabolismo cutaneo restituendo turgidità, tono e maggiore vitalità alla cute. Attraverso tecniche microiniettive, si introducono nel derma principi attivi contenenti aminoacidi, vitamine, Sali minerali e acido ialuronico libero, sostanze che hanno effetti sinergici di contrapposizione ai fenomeni di invecchiamento cutaneo.

 

 

 

 

 

 Ossigenoterapia

L’ OSSIGENAZIONE PERCUTANEA è una tecnica medica di perfusione di ossigeno medicale portato alla pressione di 2,5 bar (due volte e mezzo la pressione atmosferica) tramite un deflussore a manipolo.

Può essere impiegato per:

  • La rivascolarizzazione cutanea aumentando la quota di ossigeno nei tessuti e il flusso di sangue
  • La veicolazione di molecole attive sul metabolismo delle cellule dermo-epidermiche
  • Formazione di nuovi vasi sanguigni
  • Riorganizzazione strutturale del connettivo con neoformazione di fibre collagene ed elastiche

CAMPI DI APPLICAZIONE:

  • Invecchiamento cutaneo (Skin Aging)
  • Adiposità localizzate (Doppio Mento)
  • Acne
  • Disidratazione cutanea
  • Capillari e piccole varici
  • Dolori muscolari


Vai all'articolo originale

 

 

 

 

Newsfeed